Quando non hai tempo per scrivere ma vorresti farlo

Il tempo è un bene prezioso. La qualità del tempo ancora di più. Capita spesso che non si abbia né la possibilità di averlo e né di valorizzarlo. Men che meno saperlo apprezzare.

E poi ti accorgi che le settimane volano via come se nulla fosse. E noi che siamo sempre di corsa, affannati dietro qualcosa che non sappiamo neanche che cosa sia. Si, perché tolte le questioni quotidiane e di lavoro, quando ci fermiamo un attimo la domanda è sempre la solita: ma che cosa sto facendo?

Non so se è così anche per voi, ma me lo chiedo spesso. In un momento in cui il lavoro mi risucchia e non ho tempo per scrivere.

Eccolo qua il vero problema delle ultime settimane.

Sono così dispiaciuta di non trovare le energie di scrivere. La mente mi si è incastrata in un ingorgo di pensieri, di cose da fare e non fare. Tutte le volte che faccio il conto di quanti giorni sono passati dall’ultimo mio post mi sento in colpa.

Abbiate pazienza, ma ora ricarico le batterie, stacco un paio di giorni e poi cerco di ricominciare. Non tanto per quelle 10 persone che mi vogliono bene e mi seguono, ma soprattutto per me!

Ma come fare a scrivere quando non sai come farlo??

Pensavate che il mio fosse un articolo da “ci vediamo presto”

Sbagliato! Oppure a dir la verità lo è ma con una piccola postilla

Non riesco a stare al pc più di quelle mille ore che già faccio per lavoro. Non ho tempo di scrivere, ma prendo il mio taccuino e mi segno tutti gli spunti di cui vorrei parlare. Magari è solo una lista che colma il mio senso di colpa, ma forse potrei riuscire anche a scriverne, prima o poi!

A presto 😉

Please follow and like us:

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: